Pombia | Chiesa di San Vincenzo in Castro

pombia_vincenzoLa chiesa di San Vincenzo a Pombia compare per la prima volta in documenti storici della prima metà del XIV secolo come sede di una pieve e sorge sul luogo di un antico insediamento romano. L'edificio ha poi subito diverse modifiche nei secoli successivi.
La struttura, edificata con ciottoli di fiume ed inserti in laterizio, ha la facciata caratterizzata da un imponente nartece d'ingresso decorato con archetti, che svolge la funzione di portico d'ingresso per la parte inferiore e di cappella in quella superiore. L'edificio è a tre navate, di cui le laterali più basse e strette rispetto a quella centrale, che terminano in altrettanti absidi. Il campanile si erge sulla base di una torre di difesa dell'antico castrum.
Internamente si conservano numerosi affreschi, tra cui si segnalano alcuni lacerti di un antico affresco sulla controfacciata raffigurante il Giudizio Universale del X secolo, una Madonna del latte del XV secolo su un pilastro e alcune figure di animali nell'abside.