Bolzano Novarese | Chiesa di San Martino

bolzano_martinoL'antica chiesa di San Martino di Engravo (o Engrevo) a Bolzano Novarese, primitiva parrocchiale del paese, ha oggi funzione di chiesa cimiteriale e risale almeno al XII secolo, in quanto già documentata nel 1180.
L'edificio è ad aula unica, con facciata a capanna e con l'abside decorata da lesene e da archetti pensili e il tetto in travi in legno.
Nel XVII secolo venne aggiunto il piccolo porticato sulla facciata e successivamente la scalinata di accesso alla chiesa dal cimitero.
Sulla facciata si può ancora notare una grande immagine di San Cristoforo, protettore dei viandanti, e un affresco di San Martino, protettore dei poveri, risalente al 1507ed  eseguito da Francesco Cagnola.
Anche internamente sono presenti diversi affreschi risalenti al XV e XVI secolo che ornano le pareti della navata e dell'abside. Tra gli altri si segnalano le raffigurazioni della Madonna col Bambino e del Cristo crocifisso, un Angelo annunziante con la Vergine sull'arco trionfale, il Cristo Pantocratore in mandorla e gli Apostoli nella zona absidale.
Molte le immagini devozionali: la Beata Panacea, la Crocifissione, la Madonna del latte, Santa Liberata, San Gottardo, San Nicola, San Quirico, Sant'Albino, San Martino e il Povero, il Compianto sul Cristo morto, la Santissima Trinità.