Il progetto

La provincia di Novara si presenta ricca di molte emergenze artistiche e architettoniche di stampo romanico, tanto da poterla considerare come un “museo a cielo aperto”.
In quest'ottica viene sviluppato RomanicoNovara, un progetto per l'educazione culturale in un museo a cielo aperto, a partire dalla valorizzazione degli edifici ecclesiastici del periodo romanico, che si propone di avvicinare, tramite un'azione didattica, i bambini e i ragazzi della provincia di Novara, e non solo, alle bellezze artistiche e architettoniche del romanico novarese, invogliandoli ad andare a visitare gli edifici che si trovano sul loro territorio.

Il progetto si rivolge alle classi della scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado e ai loro insegnanti, in particolare a quelli di storia, educazione tecnica, informatica ed educazione artistica, oltre che alla popolazione interessata. Naturalmente gli strumenti rivolti alle diverse classi saranno differenti nella forma e nel linguaggio a seconda del target di riferimento.

Il portale multimediale potrà essere occasione di guida ed approfondimento per i ragazzi delle scuole secondarie di primo e secondo grado della provincia di Novara, per permettere loro di conoscere, con i mezzi a loro affini della multimedialità, il proprio territorio, e sentirsene sempre di più coinvolti, dando quindi loro la possibilità di riscoprire le proprie radici.
Un gioco da tavolo, comprendente tabellone e carte da gioco e rivolto ai bambini e ragazzi delle scuole primarie e secondarie di primo grado, viene messo a disposizione gratuitamente on-line, in una sezione specifica del sito.
Un prodotto didattico multimediale, rivolto in particolare modo ai bambini e ragazzi delle scuole primarie e secondarie di primo grado, arricchisce ulteriormente il progetto valorizzando l’architettura e l’arte romanica della provincia di Novara, grazie alla guida di un personaggio di fantasia che guiderà i ragazzi alla scoperta del “museo a cielo aperto” del romanico novarese.